Informazioni turistiche sull' isola di Burano a Venezia

Sull' isola di Burano l' approdo si trova in un aperto ambiente lagunare, lungo il canale omonimo: di fronte l'alto profilo dello chiesa e del campanile della vicina Tortello, e tutto intorno barene solcate da canali che portano alle valli da pesca. È questo l'ambiente dove in passato fioriva tale attività, oggi totalmente in declino, che ha dato vita a questo caratteristico insediamento veramente popolare. Colorato e ricco fascino, lega Il suo nome alla lavorazione del merletto, un'attività molto antica rilanciata nell'800.

Il borgo
Le fondamenta Cavanelle, cao e della Pescheria aggirano un isolato tipico, formato da una avvicendamento di case affacciate sulla strada che ne è il prolungamento all'aperto. Su piazza Baldassarre Galuppi, spazio stranamente ampio si affaccia la chiesa di S. Martino affiancata dal campanile settecentesco di Andrea Tirali. Tra le opere d'arte, notare la Processione dei santi patroni di Buran, interessante documento d'ambiente di fine XVII secolo, e una rilevante Crocifissione di Giovambattista Tiepolo.
Dei due edifici gotici sul lato opposto della piazza, uno è sede del Museo del Merletto. Questa lavorazione con l'ago da cucire si accrebbe nell'isola a inizi del '500 e poi andò in declino a fine '700, fu rilanciata con la creazione della scuola e del laboratorio tuttora attivi.

Foto di Venezia

Piazza San Marco from the Canale (Venezia) Canal Grande a Venezia Venice -  Palazzo Ducale Arsenale di Venezia Canali di Venezia Ponte di Venezia